Instagram Contador de visitas
Besucherzähler
Contador de visitas
Amo, il tuo profumo
via  ilfuturosadibirraesigarette  (originally  escupir)
1 giorno fa on 30 Settembre 2014 ~ 7:25pm 15.934 note
will u marry me?

will u marry me?

1 giorno fa on 30 Settembre 2014 ~ 6:58pm 2 note
"Ma a dire il vero ho parlato solo di te, cos’ho visto in te, e non sono capace di lasciarti andare, senza che tu sappia cos’è successo a me in quei momenti."

-David Grossman, che tu sia per me il coltello

"Ma a dire il vero ho parlato solo di te, cos’ho visto in te, e non sono capace di lasciarti andare, senza che tu sappia cos’è successo a me in quei momenti."

-David Grossman, che tu sia per me il coltello

1 giorno fa on 30 Settembre 2014 ~ 6:43pm 3 note
2 giorni fa on 29 Settembre 2014 ~ 10:13pm 4 note
3 giorni fa on 28 Settembre 2014 ~ 11:59pm 32 note
via  idontknownidontcare  (originally  itcuddles)
3 giorni fa on 28 Settembre 2014 ~ 2:48pm 22.195 note
4 giorni fa on 28 Settembre 2014 ~ 12:32am 4 note
4 giorni fa on 27 Settembre 2014 ~ 8:35pm 2 note
5 giorni fa on 26 Settembre 2014 ~ 11:34pm 13 note

Quando mi resi conto di essere precipitata era troppo tardi. Ricordo che sentivo che qualcosa stava cambiando, e avevo paura, ma me ne resi conto tempo dopo, difatti non ci pensavo.

E d’altronde cadere o no non mi avrebbe fatto nessuna differenza, infatti, l’unica cosa che mi viene difficile credere è come io sia potuta passare dallo stare in piedi al cadere senza controllo, senza rendermene conto.

Forse non sono precipitata da sola. Forse non sono mai stata in piedi, forse la mia vita è una continua discesa, una continua caduta, una “chute”, come la fine delle novelle. Così le chiamano i francesi. La “chute”, che può essere tragica, sorprendente, a effetto sorpresa. La mia è stata tutte e tre le cose.

Non sono precipitata da sola, chi mi ha spinto, è caduto con me.

5 giorni fa on 26 Settembre 2014 ~ 8:04pm 1 nota